I medici le danno un anno di vita, decide di sposarsi: “Mi da forza”

tumore incurabile sposarsi

Una storia che ha commosso tutto il web: Shannon Lynch è una ragazza di 21 anni affetta da un tumore incurabile. Negli ultimi sei anni, infatti, la giovane ha combattuto contro una rara malattia al gomito che l’ha portata all’amputazione di una parte del braccio nel 2017. Un anno dopo, grazie al fratello ha conosciuto l’uomo della sua vita: Ashley. Dopo qualche mese insieme, però, il tumore di Shannon è ritornato a maggio nella fase terminale e la situazione si è complicata ulteriormente. Nonostante i medici le avessero dato un solo anno di vita, infatti, la 21enne ha deciso di sposarsi con Ashley.

Un anno di vita: decide di sposarsi

Le restavano soltanto 365 giorni di vita, ma Shannon Lynch ha fatto la scelta migliore: ha deciso di sposarsi con il ragazzo che aveva conosciuto poco prima. La donna, infatti, era affetta da un tumore contro il quale aveva combattuto per 6 anni. Dopo l’amputazione di una parte del braccio nel 2017, purtroppo la malattia è tornata a colpire i polmoni. Ma lo scorso 26 ottobre Shannon ha deciso di convolare a nozze con il suo amore: Ashley. Al matrimonio ha portato una parrucca, perché il tumore le aveva fatto perdere i capelli. Ora i due sposi vivono a Edenbridge nel Kent e si godono gli ultimi momenti che potranno passare insieme.

La 21enne ha raccontato che “il giorno del matrimonio ha significato tutto” per lei. “Sono legata ad una persona che amerò per tutta la vita. Non importa per quanto, finché saremo insieme saremo felici”. Il marito Ashley, invece, ha detto: “Non cercherò di nascondere il fatto che la perderò per qualcosa sulla quale non ho alcun controllo. In tutta onestà, sto cercando di avere i migliori ricordi possibili con Shannon, voglio rendere i suoi sogni realtà“.