Medicina: dedicato a patologie femminili convegno Istituto Frontis

(ASCA) - Roma, 6 mar - L'impiego della luce nella rigenerazione della pelle, le intolleranze alimentari femminili e i problemi medici che assillano le piu' giovani sono i temi della ricerca medica che verranno discussi nell'ottava edizione del Convegno Medicina del Benessere, che ogni anno l'Istituto Medico Frontis dedica alle patologie femminili in concomitanza con la festa della donna. Il convegno, organizzato dal direttore sanitario dell'Istituto Medico Frontis, Paola Fiori, e' in programma sabato 9 marzo presso l'Universita' Pontificia Salesiana di Roma, ospitera' gli interventi di medici specialisti, ricercatori e docenti universitari sulle piu' recenti scoperte in tema di medicina estetica e nutrizione. Nella sessione di apertura, dedicata alla medicina estetica, si parlera' degli effetti della luce di particolari lunghezze d'onda per la rigenerazione cutanea, della tecnica di biocomplementazione per la correzione dei difetti del contorno occhi e dei trattamenti piu' efficaci per la cellulite. Nella successiva sessione, dedicata alla nutrizione, verranno mostrati i risultati di molti casi clinici relativi a patologie spesso definite in maniera sbrigativa ''psicosomatiche''. Si parlera' in particolare del rapporto fra le patologie infettive intestinali e lo sviluppo di intolleranze alimentari, oggi accertabili in maniera scientifica mediante opportuno test. I progressi della genetica consentono inoltre di valutare il rapporto fra disturbi dell'apparato digerente e quadri sintomatologici diffusi a tutto l'organismo, quali dolori muscolari, nevralgie, tiroiditi autoimmuni. L'ultima sessione fara' il punto sulla medicina antiaging, la medicina del futuro che aiuta gli individui ad avanzare negli anni mantenendo il proprio benessere. Verranno approfonditi alcuni temi sullo stress ossidativo, la sua relazione con l'invecchiamento dell'organismo e le patologie ad esso correlate. Saranno inoltre date informazioni su come diagnosticarlo precocemente e come trattarlo. La novita' di questa edizione del convegno e' la sessione pomeridiana dedicata alla medicina del benessere per i piu' giovani. Gli interventi specialistici e la tavola rotonda saranno moderati dagli stessi ragazzi, che solleciteranno gli esperti a rispondere alle domande che i ragazzi stessi hanno suggerito tramite i social network, ovvero l'acne, le malattie sessualmente trasmesse, le tecniche anticoncezionali e le patologie legate all'uso quotidiano del pc. red/mpd

Ricerca

Le notizie del giorno