Medico deceduto dopo grave schianto

·2 minuto per la lettura
Mauro Granata
Mauro Granata

Mauro Granata, medico anestesista di 44 anni, è morto a causa di un grave incidente a Sciacca. L’uomo è precipitato dal viadotto Bagni con la sua Mercedes, sfondando il muretto del ponte che sovrasta il torrente.

Incidente a Sciacca: morto Mauro Granata

Mauro Granata, medico anestesista di 44 anni, in servizio all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, è morto a causa di un grave incidente stradale, avvenuto domenica 20 giugno 2021. La sua Mercedes ha completamente sfondato il muretto del ponte che sovrasta il torrente Bagni ed è precipitata nella zona sottostante. L’auto ha fatto un volo di circa venti metri. L’uomo ha perso la vita nello schianto, a soli 44 anni. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica nell’Agrigentino, alle porte di Sciacca. Il medico era molto noto nella sua zona. Le dinamiche dell’incidente sono ancora da accertare.

Incidente a Sciacca: i soccorsi

Mauro Granata ha sfondato il muretto del ponte sopra il torrente Bagni con la sua auto Mercedes ed è precipitato per una ventina di metri. Le operazioni di soccorso sono state molto lunghe e anche molto difficili. I soccorritori sono riusciti a raggiungere il veicolo solo in serata. Una volta raggiunta l’auto sono riusciti a recuperare il corpo di Mauro Granata, che era alla guida dell’auto e viaggiava da solo. Oltre ai vigili del fuoco, sul luogo dell’incidente, sono arrivati anche un’ambulanza e un elicottero del servizio 118. Il corpo del medico è stato portato nella camera mortuaria di Sciacca.

Incidente a Sciacca: i messaggi di cordoglio

Sui social sono apparsi tantissimi messaggi di cordoglio. “Apprendiamo costernati la triste notizia del decesso del nostro concittadino, il medico Mauro Granata a seguito di un gravissimo incidente stradale. Ci facciamo portavoce di una comunità sbigottita dalla triste notizie e ci uniamo al dolore della famiglia per la gravissima perdita” ha scritto il sindaco Ettore Di Ventura. “Sono orgoglioso di aver lavorato assieme a te ed essere stato tuo amico, Dott.Granata, come ti chiamavo in ospedale per rispetto al tuo importante ruolo di anestesista e rianimatore e Mauro quando ci incontravamo fuori. Riposa in pace amico mio” ha scritto un collega. Mauro Granata era molto conosciuto nella sua zona e la notizia della sua morte ha colpito moltissime persone che lo conoscevano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli