Mediobanca, Caltagirone entra con l’1,014%

Redazione
·1 minuto per la lettura
Mediobanca, Caltagirone entra con l’1,014%
Mediobanca, Caltagirone entra con l’1,014%

Tra i soci storici delle Generali, dove spesso è stato considerato "alleato" di Leonardo Del Vecchio, Caltagirone affianca così lo stesso Del Vecchio anche nella partita Mediobanca, che di Generali è il primo azionista

Francesco Gaetano Caltagirone entra nel capitale di Mediobanca, attraverso l’Istituto Finanziario 2012. La quota è pari all’1,014% e secondo quanto emerge dalle comunicazioni alla Consob sulle partecipazioni rilevanti è stata acquisita il 23 febbraio.

TRA I SOCI STORICI DELLE GENERALI

Caltagirone è tra i soci storici delle Generali, dove spesso è considerato “alleato” di Leonardo Del Vecchio che adesso affianca nella partita Mediobanca, che di Generali è il primo azionista. Caltagirone ha una partecipazione diretta del 5,647% in Generali, soggetta a continui arrotondamenti negli ultimi anni.

DEL VECCHIO TRA GENERALI E MEDIOBANCA

Leonardo Del Vecchio ha una quota del 5% in Generali, a cui si aggiunge il 13% in Mediobanca. Piazzetta Cuccia, a sua volta, è il primo socio del Leone con il 13% del capitale.