Mediterranea SH: sempre più preoccupati per migranti a bordo -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 31 ago. (askanews) - "Ma l'incubo non è finito: siamo ancora qui. In mezzo a quel mare che ha rischiato di inghiottirli. L'equipaggio sta facendo tutto il possibile - e ci stiamo attrezzando per l'impossibile - per cercare di rassicurarli e tranquillizzarli. Ma quanto ancora può durare? Quanto si può tirare la corda della resistenza di un essere umano, prima che si spezzi? E quando si spezza, cosa succederà? E di chi sarà la responsabilità? Queste persone hanno bisogno di sbarcare. Ora. Non possono più aspettare", conclude Mediterranea.