Mediterranea SH: sempre più preoccupati per migranti a bordo

Red/Cro/Bla

Roma, 31 ago. (askanews) - "Qui Mare Jonio: è il terzo giorno che ci bloccano in mare. Siamo sempre più preoccupati per le condizioni psicologiche dei sopravvissuti, i ventotto uomini e le sei donne che sono rimasti a bordo con noi. Hanno già passato l'inferno: quanto possono reggere ancora, bloccati in mezzo al mare?". Lo scrive questa mattina su Facebook Mediterranea Saving Humans, la rete delle associazioni italiane che con nave Mare Jonio da mesi fa azione di monitoraggio nel Mediterraneo centrale, salvando vite.

(Segue)