Medvedev sulla crisi di governo: "Dopo Johnson e Draghi chi è il prossimo?"

Medvedev soddisfatto delle crisi di governo in Italia e in Inghilterra
Medvedev soddisfatto delle crisi di governo in Italia e in Inghilterra

Continuano gli attacchi mediatici all’Occidente da parte della Russia di Vladimir Putin. Stavolta è stato l’ex presidente russo ed ex premier Dmitri Medvedev. L’attuale vice presidente del Consiglio di Mosca ha esultato per le crisi di governo in Inghilterra e in italia.

Medvedev soddisfatto delle crisi di governo in Italia e in Inghilterra

Un collage che raffigura Boris Johnson, Mario Draghi ed una sagoma nera con il punto interrogativo. Ecco cosa ha condiviso su Telegram Dmitri Medvedev. L’ex presidente della Federazione Russa è felice del fatto che sia Johnson che Draghi abbiano rassegnato le proprie dimissioni. La gioia di Medvedev è stata momentanea, poichè Sergio Mattarella non ha accettato le dimissioni di Draghi e quindi il Parlamento potrebbe votare la fiducia al nostro premier. Medvedev è soddisfatto delle crisi politiche in Italia e in Inghilterra perchè sono tra gli stati ad aver condannato e contrastato maggiormente l’invasione russa dell’Ucraina.

Le sanzioni alla Russia difficilmente verranno revocate

Al di là del pensiero di Medvedev ora la situazione si complica perchè una crisi di governo, nel pieno di una guerra in cui siamo indirettamente coinvolti, è stata una mossa irresponsabile. Quasi sicuramente, a prescindere da come evolva la situazione, le sanzioni alla Russia non verranno revocate in quanto tutti i partiti hanno condannato le azioni Putin riconoscendo in quest’ultimo l’unico responsabile della guerra in Ucraina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli