Mega motoraduno a Rio, alla guida del corteo c’è Jair Bolsonaro

·1 minuto per la lettura
featured 1348546
featured 1348546

Roma, 24 mag. (askanews) – Jair Bolsonaro ha guidato un mega motoraduno a Rio de Janeiro, dove diverse migliaia di moto hanno sfilato per le vie della città carioca per esprimere sostegno al presidente del Brasile. Tra trombette e bandiere, folle di sostenitori si sono poi avvicinate per un saluto al leader populista di destra del Brasile creando numerosi assembramenti in piena pandemia.

Una parata che si svolge mentre Bolsonaro cerca di riconquistare consensi, dopo che la sua popolarità è scesa al minimo storico da quando ha assunto la presidenza nel gennaio 2019 e con gli ultimi sondaggi che lo danno dietro all’ex presidente Lula in vista delle prossime elezioni in programma nel 2022.

“Senza alcuna evidenza scientifica hanno decretato lockdown, isolamenti e coprifuoco”, ha affermato dal palco della manifestazione.

“Non invierò mai l’esercito brasiliano nelle strade per farvi stare a casa”, ha aggiunto.

“Siamo pronti, se necessario ad adottare tutte le misure necessarie per garantire la libertà”, ha promesso.

(immagini Afp)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli