Meghan al matrimonio della cugina di Harry con un abito che non convince. Poi lo "scivolone" sul cappellino

Huffington Post

Di nuovo riflettori puntati sul duca e la duchessa del Sussex: Meghan Markle e il principe Harry, infatti, hanno fatto nuovamente notizia partecipando al matrimonio di Celia McCorquodale, figlia della sorella maggiore di Lady Diana.

Meghan è apparsa in abito floreale bianco e azzurro con spacco e scarpe chiare dal tacco vertiginoso, con cui ha quasi rischiato di scivolare camminando sull'erba in discesa. Ma il vero scivolone della neo-duchessa molto probabilmente riguarda proprio l'outfit: capello fin troppo spettinato, copricapo meringato e abito dalle linee ingoffanti, che non è piaciuto a molti estimatori di Meghan.

Un'ulteriore curiosità sulla tenuta sfoggiata dalla duchessa riguarda la discrepanza di prezzo tra abito e accessorio principale: se il vestito firmato Oscar de la Renta è costato più di 4.000 euro, il cappellino Marks & Spencer ha un prezzo di cartellino che non raggiunge neanche i 30 euro, denunciano molti utenti britannici. Nonostante la differenza di cifre, pare di poter affermare che la beltà e il design dell'abito non superassero in alcun modo quella del copricapo.


Al centro dell'attenzione anche Lady Kitty Spencer, 27enne figlia del fratello di Diana: anche per lei abito floreale ma tendente al fucsia, più apprezzato rispetto a...

Continua a leggere su HuffPost