Meghan Markle e Harry sono in crisi? Cosa potrebbe succedere

Stanno insieme dal 2016, sono sposati da poco più di un anno e da qualche mese sono diventati genitori per la prima volta. Non potrebbero essere più felici Meghan Markle e Harry, eppure c’è chi sostiene che la loro relazione sia arrivata a un punto cruciale: o si rinforza o cede alla rottura. Sarà davvero così?

Meghan Markle e Harry sono in crisi?

A sostenere che il rapporto dei Duchi di Sussex sia giunto a una fase delicata è stata l’esperta reale, Angela Mollard. Intervistata dalla rivista australiana New Idea, la donna ha spiegato la sua tesi partendo proprio dal tempo che hanno finora trascorso insieme Meghan Markle ed Harry. La coppia, è noto, sta insieme dall’estate del 2016, dopo essersi conosciuti a un incontro al buio organizzato da un’amica comune. Da allora non si sono più lasciati, sebbene la loro unione pare abbia destabilizzato i legami familiari dei Reali.Ci ho pensato molto, perché tre anni è generalmente visto da psicologi e consulenti delle relazioni come il punto in cui si esce dalla fase di limerenza” ha detto Mollard. La limerenza è quello stato cognitivo, più profondo della infatuazione, in cui si ha un continuo desiderio della persona amata e tutto sembra essere roseo. Meghan Markle senza pace: messaggio in codice a distanza per Harry e Archie. Cosa ha mostrato agli US Open 2019 

La coppia ha corso troppo?

Se per una coppia formata da persone comuni, dopo tre anni arriva il punto di svolta, per i coniugi di Casa Windsor tutto diventa più complicato. Non è facile infatti resistere alle pressioni mediatiche, della Famiglia e dell’opinione pubblica. Senza considerare, aggiunge l’esperta, che il rapporto tra Meghan Markle e Harry ha subito una brusca accelerata e in soli tre anni si sono fidanzati, sposati e hanno messo al mondo un figlio. Niente a che vedere con William e Kate che hanno invece avuto un lungo fidanzamento. D’altronde, a conferma di quanto sia complicato essere la moglie di un principe, ci sarebbe l'ammissione della stessa ex attrice americana. Alla prima del Re Leone a Londra, qualcuno ha sentito sussurrare a Pharrell Williams: “Non lo rendono facile” riferendosi – pare – proprio al rapporto con il marito. “Ora, non sappiamo chi intendesse per ‘loro’: intende il pubblico, i media? Ma - ha concluso Mollard - c'è stato un primo riconoscimento in assoluto, che è difficile ed è una sfida per loro”.