1 / 10

Principe Harry, Meghan Markle - www.kikapress.com

Meghan, la duchessa difficile: lo staff perde un altro pezzo!

Meghan Markle, la "strega" di Sussex: anche la tata si licenzia

(KIKA) - LONDRA - Sembrava che la maternità avesse addolcito Meghan Markle, rea, secondo i tabloid britannici di aver causato le dimissioni di molti membri del royal staff. Invece, a poche settimane dalla nascita del piccolo Archie, secondo l'Express, la tata avrebbe deciso di andare via. A quanto trapelato, la duchessa di Sussex vorrebbe un controllo assoluto sul bambino, tanto da non lasciarlo mai da solo con nessuno, al di là di lei e di Harry.

LEGGI ANCHE: Meghan Markle detesta i Trump e sfugge così dall'invito a cena..

Meghan non si allontanerebbe mai dal piccolo, se non per pochi minuti. L'unica ammessa alla culla sarebbe la madre Doria Ragland, che però è già rientrata negli USA. Secondo il magazine l'ex star di Suits non avrebbe mai permesso alla tata di prendere Archie in braccio, portandola all'esasperazione. I problemi inerenti alla maternità però, non si limiterebbero alla tata. Markle infatti, sarebbe in disaccordo anche con la regina Elisabetta sul tipo di educazione gender free e sull'alimentazione vegana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Uragano Meghan, lo staff perde i pezzi...un'altra volta!

La tata non è certo la prima membra dello staff reale che ha deciso di andare via. Prima del parto infatti, a licenziarsi è stata Amy Pickerill e prima di lei sono scappate da Meghan, Samantha Cohen, segretaria privata della coppia, Melissa Touabti e l'addetto stampa Edward Lane Fox, oltre alla sua guardia del corpo, che in autunno ha chiesto di essere spostata dall'incarico per "ragioni personali", dopo il viaggio in Australia e Nuova Zelanda. Il motivo? Le pretese di Meghan di essere sempre in mezzo al popolo, rendendo complicata la sua protezione.

CONTINUA A LEGGERE NELLA GALLERY