"Meghan Markle non è una vera amica. Organizzò il "Sayonara Zara Party" per disfarsi dei vestiti low cost"

Huffington Post

Meghan Markle di nuovo nel mirino: una fonte anonima sostiene che la duchessa di Sussex sia sempre stata guidata dall'ambizione e dal desiderio di fama, dalla voglia di avere un nome. La fonte ha altresì rivelato che la duchessa aveva organizzato una festa chiamata "Sayonara Zara" per liberarsi dei suoi vestiti da "comune morale" per far posto a capi griffati e costosi. Inoltre, Meghan è stata accusata di essere una persona di cui non si può essere davvero amici. A riportare le sconvolgenti affermazioni è il Daily Mail.

La fonte, che sosteneva di essere una conoscente dell'ex stella della serie tv Suits, ha parlato a Vanity Fair affermando anche che Meghan Markle "è eccezionalmente intelligente ed equilibrata, ma molto, molto guardinga. Non è una persona di cui si può essere veramente amico. Può essere la migliore amica del suo stilista".

E parlando di moda è proprio il suddetto party "Sayonara Zara" a fare scalpore: Meghan, allora stella nascente, avrebbe dato via i suoi abiti vecchi e poco costosi agli invitati in modo da poter comprare vestiti sontuosi, più adatti alla nuova hollywoodiana versione di sé.

Si dice che la duchessa fosse consapevole di essere sulla strada del successo, quando fu scelta per interpretare Suits. Una fama che non si è fermata ad Hollywood, ma ha attraversato l'oceano fino a vederla diventare la consorte del principe Harry. Il ruolo di Meghan ha coinciso con la nascita della sua amicizia con la stilista Jessica Mulroney, che è diventata sua fidata consulente di moda.

Parlando in precedenza a "The Mail On Sunday", una fonte aveva dichiarato: "Meghan adora Jessica, non solo come amica ma anche come maestra di stile e gusto. Meghan ammira Jessica e, in un certo senso, si è modellata su di lei". Uno stile ed un gusto piuttosto costosi: si stima che il guardaroba di Meghan Markle per il recente tour di due settimane in Nuova Zelanda e in Australia (affrontato insieme al marito Harry) sia costato ben 50mila sterline.


Continua a leggere su HuffPost