Melania Trump operata per tumore benigno rene, in ospedale 7 giorni

Fco

New York, 15 mag. (askanews) - La First Lady degli Stati Uniti, Melania Trump, ha subito ieri mattina un intervento chirurgico per un problema "benigno" a un rene. Lo ha indicato la Casa Bianca, che ha chiarito che resterà ricoverata per una settimana.

L'ex modella slovena, 48 anni, si trova all'ospedale militare di Walter Reed, a Bethesda (Maryland), nella periferia di Washington, dove Donald Trump è andato a trovarla nel pomeriggio. "Vado a Walter Reed per vedere la nostra formidabile First Lady", ha scritto su Twitter, poco dopo essere decollato in elicottero dai giardini della Casa Bianca, "Operazione riuscita, è di buon umore. Grazie per tutti i vostri messaggi di buona guarigione!".

Poco prima, la sua portavoce aveva annunciato che Melania Trump si era sottoposta a un intervento di "embolizzazione per curare un problema benigno a un rene" e che non aveva avuto complicazioni. Secondo due specialisti interpellati dalla France Presse, si tratta con ogni probabilità - analizzando i termini usati dall'esecutivo - di un tumore renale benigno chiamato "angiomiolipoma".

(fonte AFP)