Melania Trump: s a proteste pacifiche, violenze non giustificate

A24/Pca

New York, 29 mag. (askanews) - "Il nostro Paese permette le proteste pacifiche, ma non c' giustificazione per la violenza. Ho visto i nostri cittadini unirsi e prendersi cura l'uno dell'altro con la Covid-19 e non possiamo smettere ora. Le mie pi profonde condoglianze alla famiglia di George Floyd. Come nazione, concentriamoci sulla pace, sulle preghiere e sulla riconciliazione". Questo il primo tweet della first lady statunitense, Melania Trump, sulle proteste violente a Minneapolis, scatenate dalla morte di un afroamericano, George Floyd, avvenuta dopo il suo arresto.

Nelle ore precedenti, i messaggi del presidente Donald Trump erano stati segnalati da Twitter come di "esaltazione della violenza".