Melbourne dopo il terremoto: i danni ripresi dal drone

Uno dei più forti terremoti mai registrati in Australia ha fatto tremare Melbourne mercoledì 22 settembre.

Il sisma di magnitudo 6.0 ha provocato crolli che hanno bloccato la principale strada commerciale della capitale dello stato di Victoria.

Molte persone sono state evacuate e non ci sono feriti.

L’epicentro è stato registrato nella cittadina rurale di Mansfield, a 200 km da Melbourne, a una profondità di 10 km.

La scossa di assestamento più forte è stata di magnitudo 4.0

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli