Melissa Joan Hart: "Ho il Covid anche se sono stata vaccinata"

·1 minuto per la lettura
Melissa Joan Hart
Melissa Joan Hart

Melissa Joan Hart, l’attrice diventata celebre con la serie Sabrina vita da Strega, si è sfogata via social dove ha annunciato di essere positiva al Covid.

Melissa Joan Hart: il Coronavirus

Attraverso uno sfogo via social Melissa Joan Hart se l’è presa con il governo che, a suo dire, avrebbe dovuto imporre misure maggiormente restrittive per l’emergenza Coronavirus. L’attrice sarebbe risultata positiva e da alcuni giorni – nonostante sia vaccinata – avrebbe iniziato a manifestare alcuni dei sintomi gravi della malattia. Melissa Joan Hart è convinta che a contagiarla sia stato uno dei suoi tre figli perché a suo dire nelle scuole gli studenti non indosserebbero le mascherine.

“Non voglio essere politica o raccogliere pietà, solo raccontare il mio viaggio”, ha dichiarato l’attrice di Sabrina vita da strega, e ancora: “Sono vaccinata e mi sono presa il Covid e sto male. Sento un peso sul petto e respirare mi fa fatica. Credo che uno dei miei figli lo abbia preso, sto pregando che gli altri stiano bene (…) Sono spaventata e triste, e delusa da me stessa e da alcuni dei nostri leader – ha spiegato -. Avrei voluto fare di meglio, così sto chiedendo a voi di fare di più. Proteggete le vostre famiglie e i vostri figli. Non è ancora finita, speravo lo fosse ma non è cosi, state attenti e al sicuro”, ha dichiarato.

Melissa Joan Hart: i figli

L’attrice ha avuto i suoi tre figli (Mason, Braydon e Tucker) dal marito Mark Wilkerson. La coppia e i loro tre bambini vivono negli Stati Uniti, mentre il loro matrimonio si è tenuto a Firenze (entrambi infatti sarebbero estremamente legati all’Italia).

Melissa Joan Hart: in passato

Dopo un flirt con Ryan Reynolds l’attrice è convolata a nozze nel 2003 con il suo attuale marito e ha condotto una vita piuttosto riservata, allontanandosi progressivamente dal mondo dello spettacolo. Negli ultimi anni l’attrice è stata concentrata soprattutto sulla crescita dei suoi figli, a cui ha dedicato la maggior parte del suo tempo. In passato ha confessato che non si sarebbe sentita una buona madre: “Mi sento in colpa come mamma per essere per esempio qui adesso, mentre potrei stare accompagnando i miei figli a prendere lo scuolabus… oppure avrei potuto preparare un pasto più salutare per loro”, aveva affermato, e ancora: “Ho un cartello in casa con scritto ‘Scusate il disordine, i miei bambini stanno creando i loro ricordi’. Penso sia importante ricordarci che si è piccoli una volta sola, e un giorno non dovrò più raccogliere pezzi di Lego in giro. Ma a quel punto probabilmente mi mancheranno i miei piccoli”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli