Meloni: "Conferenza stampa Draghi surreale"

·1 minuto per la lettura

"Surreale conferenza stampa di Draghi e di mezzo governo". Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, boccia il premier Mario Draghi che in conferenza stampa si è espresso su una serie di temi: green pass, obbligo vaccinale, terza dose, scuola. "Su trasporti e scuola il presidente del Consiglio dice che la preparazione è stata 'ben fatta' e che 'ce l'abbiamo messa tutta' peccato che nessuno se ne sia accorto", scrive Meloni su Facebook.

"Il tutto condito dalle notizie fuorvianti sull'epidemia diffuse dal ministro dell'Istruzione Bianchi: se in una classe sono tutti vaccinati non ci sarà obbligo di mascherina. Qual è la ratio di questa scelta priva di giustificazione scientifica, visto che i vaccinati possono contagiare ed essere contagiati? Poi Draghi annuncia la volontà di estendere il green pass, nonostante sia una misura economicida e inutile a combattere il contagio, e dice sì all'introduzione dell'obbligo vaccinale", afferma ancora.

"Infine, la ciliegina sulla torta: i complimenti del premier al ministro dell'Interno Lamorgese, che per lui "lavora molto bene". E che sui migranti i numeri "non sono spaventosi". Assurdo. Come Fratelli d'Italia siamo sempre più convinti che restare all'opposizione di questo Governo sia la scelta migliore per difendere gli interessi degli italiani", conclude Meloni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli