Meloni: "Da Conte finora nessun invito"

webinfo@adnkronos.com

"Un invito per un incontro con Conte? Non ne sappiamo niente, non abbiamo ricevuto alcun invito. Confido che l’invito arriverà, visto che Conte lo ha dichiarato. Ad oggi posso solo dire che tutte le volte che siamo stati invitati ad un confronto con il presidente del Consiglio, sui temi che interessano la nazione, siamo andati. Ma questo non ha comportato alcuna reale volontà di dialogo". Così la leader di Fdi Giorgia Meloni ospite di Bianca Berlinguer a "Carta Bianca" su Raitre. 

"Siamo stati invitati a questi Stati Generali, a questa bella passerella nella villa di lusso mentre tutte le nostre proposte in Commissione Bilancio, per il dl Rilancio, venivano bocciate - ha aggiunto - Non ha molto senso discutere del futuro quando sugli 80 miliardi che il governo ha speso tra decreto Cura Italia e decreto Rilancio non c’è stata alcuna volontà di confrontarsi".  

L'incontro, ha aggiunto Meloni, “non è stato fissato, con noi non ne ha parlato nessuno. Noi non andiamo lì per cercare un compromesso, noi andiamo lì per svelare il bluff, che abbiamo già visto. Il governo getta la palla in avanti per allungarsi la vita, ma io non credo che questo governo lo meriti. Io spero in libere elezioni in tempi rapidi, non ho alcuna ragione di partecipare a questo gioco delle 3 carte. Il problema si svela facilmente: il presidente del Consiglio, insieme all’invito, ci mandi anche il documento”.  

“Il messaggio degli Stati Generali è che il governo non ha uno straccio di proposta. Se io governo una nazione e convoco il ‘genere umano’, come minimo mi presento con una proposta”, ha detto ancora la leader di Fdi, che poi ha aggiunto: "Non mi sento di dire su due piedi che autorizzeremo uno scostamento di bilancio senza colpo ferire. Gli 80 miliardi che noi già abbiamo autorizzato di scostamento di bilancio, fino ad oggi sono stati utilizzati pessimamente". 

"Nel dl Rilancio non ci sono 276 articoli per far arrivare i soldi alle famiglie e alle imprese, ma perché in mezzo ci sono consulenze del ministero dello Sviluppo, le consulenze del ministero dell’Economia, il bonus monopattini… Ci sono 100mila euro per i voli in business class per l’Expo di Dubai: è irresponsabile", ha detto Meloni.