Meloni: da M5s-Pd inaccettabile presa in giro su Roma Capitale

Rea

Roma, 4 set. (askanews) - "Roma non deve essere semplicemente più 'attraente' ma le devono essere riconosciuti i poteri e le risorse che le spettano in virtù del suo status di Capitale della Repubblica Italiana. È incredibile come il programma del nascente governo M5s-Pd, ovvero dei partiti che esprimono rispettivamente il Sindaco di Roma e il Presidente della Regione Lazio, dedichi alla Città Eterna poco più di una riga e non faccia nessun accenno a poteri e risorse. Siamo davanti all'ennesima e inaccettabile presa in giro sulla pelle della Capitale, che i romani devono conoscere e sulla quale Fratelli d'Italia darà battaglia ad ogni livello". È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.