Meloni: "Euro irreversibile? Una moneta non è un dio"

webinfo@adnkronos.com

"Quando sento dire che l'euro è irreversibile è un'affermazione che non condivido. Per me di irreversibile c'è solo la morte, e se noi facciamo l'errore di considerare la moneta un dio, poi quella moneta rischia di diventare il nostro padrone". Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fdi, a 'Mix delle 5' su Rai Radio 1. 

Parlando dei partiti Meloni ha poi osservato: "Io non sono una grande sostenitrice dell'abolizione del finanziamento pubblico per favorire il finanziamento privato, dove accade c'è una politica totalmente asservita alle lobby di potere e non è una buona notizia. Sono favorevole a trovare formule che consentano ai partiti di essere liberi dai privati".  

Quanto al governo "temo che a Natale ci arriverà. Faranno una manovra lacrime e sangue massacrando gli italiani per pagare una serie di marchette elettorali e questo li renderà estremamente deboli per cui confido che con il nuovo anno ci arrivi il regalo di libere elezioni”.