Meloni: “L’elezione diretta del Capo di Stato sia battaglia comune”

giorgia meloni

Giorgia Meloni è tornata a parlare della legge elettorale e dell’elezione diretta del Capo di Stato: secondo la leader di FdI è importante “rimettere la scelta nelle mani degli italiani”. “L’elezione diretta del Capo dello Stato – inoltre – è una storica proposta della destra e rappresenta la più importante delle riforme costituzionali e sulla quale stiamo raccogliendo da mesi le firme sia online che sul territorio nazionale con una grande risposta di popolo”. “Ad Atreju – ha proseguito la Meloni – ho lanciato personalmente un appello alla Lega e a Forza Italia per fare del presidenzialismo una delle battaglie comuni a tutto il centrodestra. Forse la più importante”. Infine, conclude: “Rinnoviamo il nostro appello a tutte le altre forze politiche perché sostengano questa battaglia di sovranità, sia in Parlamento che nelle piazze italiane”.

Elezione diretta capo di Stato, FdI

La proposta di Giorgia Meloni (leader di Fratelli d’Italia) al centrodestra è chiara: “Lavorare a un’iniziativa comune su una nuova legge elettorale che preveda premio di maggioranza, ma anche le preferenze”. “Vorremmo dei parlamentari eletti dai cittadini e non dai segretari di partito” ha spiegato ad Atreju, alla festa del partito. Riguardo l’elezione diretta del Capo dello Stato, invece, la Meloni ribadisce che si tratta della “più grande riforma della destra italiana”. “Rimettere la scelta nelle mani degli italiani – ha proseguito -. Far contare il voto dei cittadini”. Infine, la leader di Fratelli d’Italia ha rivelato il vero obbiettivo di questo governo: “Aspettare due anni e mezzo per rimettere alla presidenza della Repubblica Romano Prodi“.

Il messaggio su Twitter

“Bene risposta favorevole Lega all’appello di FDI: elezione diretta Capo dello Stato sia battaglia comune centrodestra. Unica riforma capace di ridare potere nelle mani degli italiani. Vedremo se col presidenzialismo vorranno ancora mandare al Quirinale personaggi come Prodi…” ha scritto la meloni su Twitter.