Meloni: lunari discussioni su leadership e federazione centrodestra

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 giu. (askanews) - "Nell'Italia di oggi il tema della leadership è lunare. Come tutte queste discussioni da palazzo che non interessano a nessuno". Lo ha detto Giorgia Meloni, a margine di una iniziativa a Verona, derubricando anche la questione federazione del centrodestra: "Nell'Italia di oggi penso che le priorità siano altre. Mi metto nei panni di un cittadino comune che sui giornali legge chi parla di federazione, chi litiga per gli iscritti come fa il M5s... Qui rischia di chiudere il 40% delle imprese italiane, rischiamo un'ecatombe occupazione, c'è da finire il piano vaccinale in una confusione assolutamente tragica. Francamente oggi non è il mio pensiero principale".

La presidente di Fratelli d'Italia ha detto: "Quando arriva la democrazia gli italiani ci diranno come la pensano e noi ci siamo sempre adeguati a differenza della sinistra. Fdi in testa? A me interessa che il centrodestra sia maggioranza. Con qualsiasi legge elettorale si votasse, nonostante i tentativi che potranno inventarsi per mantenersi in sella nonostante continuino a perdere le elezioni, sulla carta gli italiani vorrebbero che fosse il centrodestra a governare. La crescita di FdI è un'ottima notizia, ma la corsa interna al centrodestra non ci interessa".

E ancora sulla federazione: "Credo che differenze in politica siano un valore aggiunto. Essendo passata per l'esperienza del Popolo della libertà so che spesso quando si tenta di fondere cose che hanno la loro specificità, poi in realtà si finisce per perdere molte di quelle specificità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli