Meloni: nel centrodestra va migliorato il gioco di squadra

Bar

Roma, 27 gen. (askanews) - Nel centrodestra "si può sicuramente migliorare il gioco di squadra. Si può fare un lavoro più condiviso, il candidato del centrodestra oltre a essere scelto dal centrodestra deve essere anche percepito come candidato della coalizione". Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, nella conferenza stampa convocata per la valutazione dei risultati delle elezioni in Emilia Romagna e in Calabria.

"Credo ci voglia - ha spiegato - la capacità di fare una campagna elettorale un po' più insieme. Lavorare sulla crescita dei partiti può giovare al singolo partito ma non alla coalizione nel suo compresso".

Meloni ha comunque difeso il risultato di Lucia Borgonzoni, la candidata leghista sconfitta dal presidente uscente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini: "Adesso passeremo settimane a leggere come si potrebbe dividere il centrodestra. Ma io non arrivo a fine campagna elettorale per criticare le scelte fatte. Gli accordi si rispettano, li abbiamo rispettati in Emilia Romagna come mi aspetto che gli alleati li rispettino per le altre regioni".