Meloni ricevuta in udienza dal Papa, colloqui "cordiali" in Vaticano

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni con Papa Francesco in Vaticano

ROMA (Reuters) - La presidente del Consiglio Giorgia Meloni è stata ricevuta in udienza da Papa Francesco e ha poi avuto colloqui, definiti "cordiali" da una nota del Vaticano, con il Cardinale Pietro Parolin, segretario di stato, e Paul Richard Gallagher, segretario per i rapporti con gli Stati e le organizzazioni internazionali.

"Durante i cordiali colloqui in segreteria di stato sono state sottolineate le buone relazioni bilaterali e si è fatto cenno ad alcune questioni relative alla situazione sociale italiana, con particolare riferimento ai problemi legati alla lotta alla povertà, alla famiglia, al fenomeno demografico e all'educazione dei giovani", dice la nota della Santa Sede.

"Nel prosieguo della conversazione sono state prese in esame tematiche di carattere internazionale, con speciale riferimento all'Europa, al conflitto in Ucraina e alle migrazioni".

Meloni si è presentata all'incontro con il Papa, durato poco più di 30 minuti, vestita di nero, accompagnata dal suo compagno e dalla loro figlia.

Come da tradizione, lei e il Papa si sono scambiati dei doni, tra cui una statuetta di un angelo che Meloni - collezionista di oggetti - ha regalato a Francesco.

(in redazione Stefano Bernabei, editing Gianluca Semeraro)