Meloni: scandaloso soldi a Casa Donne per campagna Gualtieri

Rea

Roma, 5 feb. (askanews) - "Scandaloso. Tra gli emendamenti dei relatori della maggioranza Pd-M5S al decreto milleproroghe spunta un contributo di 900 mila euro alla Casa delle Donne di Roma. Potrebbe sembrare un provvedimento di buon senso ma la verità è un'altra: la sinistra regala quasi un milione di euro di soldi pubblici ad un'associazione legata alla sinistra, che fa politica a sinistra e che si trova nel Municipio I di Roma, territorio che fa parte del collegio Roma 1 della Camera. Un collegio nel quale è candidato alle elezioni suppletive il ministro dell'Economia, Gualtieri, Pd". È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni che prosegue: "E da dove prendono questi soldi? Da un fondo del Ministero dell'Economia guidato da Gualtieri. È ignobile come la sinistra utilizzi senza nessun pudore il potere e le Istituzioni per fare marchette elettorali e comprare voti. Fratelli d'Italia darà battaglia in tutte le sedi per denunciare e cancellare questa oscenità. I soldi degli italiani sono degli italiani, non del Pd e dei suoi amici".