Meloni: "Solidarietà da Mattarella dopo insulti"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Ringrazio il Presidente Mattarella che mi ha telefonato per esprimermi personalmente la sua solidarietà in seguito agli insulti osceni ricevuti oggi. È un gesto che ho apprezzato molto, e che ribadisce con fermezza il limite invalicabile, in una democrazia, tra critica e violenza". Sono le parole di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia. Meloni è stata bersaglio degli gli insulti pronunciati da Giovanni Gozzini, professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive dell'Università di Siena, durante una trasmissione radiofonica.

Anche Giovanni Grasso, portavoce del presidente della Repubblica, è intervenuto su Twitter dopo gli insulti a Meloni. ''Gli auguri di morte a Liliana Segre che si vaccina. Ora questo qui contro l’on. Meloni. Contro le donne è sempre più facile... Non sarebbe ora di smetterla?'', ha detto Grasso.