Meloni: verso nuovo cdm venerdì 4 novembre su target finanza pubblica

La Camera dei deputati italiana vota la fiducia al nuovo governo

MILANO (Reuters) - Un nuovo consiglio dei ministri dovrebbe riunirsi venerdì 4 novembre per discutere dei nuovi obiettivi di finanza pubblica.

Lo ha annunciato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni nel corso della conferenza stampa che ha fatto seguito al consiglio odierno.

"Presumibilmente ci vedremo per un altro consiglio dei ministri venerdì 4, che sarà molto importante perché sarà in discussione l'approvazione della Nadef", ha detto Meloni.

Il governo punta a rivedere la Nadef, la Nota di aggiornamento al DEF, inserendo il nuovo quadro programmatico di bilancio.

Salvo sorprese, il target di deficit del 2023 sarà fissato al 4,5% del Pil, in rialzo di 1,1 punti rispetto al 3,4% previsto lo scorso mese su base tendenziale, riferisce una fonte governativa.

(Claudia Cristoferi, editing Giuseppe Fonte)