Memoria, Franceschini conferma Dario Disegni a guida museo Meis

Red/Nav

Roma, 26 gen. (askanews) - Il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini ha confermato per altri 4 anni Dario Disegni alla presidenza del Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah-Meis di Ferrara. Il decreto è stato firmato nel rispetto della legge e dello statuto del Meis che attribuisce la nomina del Presidente al Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo in accordo con l'Unione delle comunità ebraiche italiane.

"Auguri di buon lavoro al Presidente Disegni e ai componenti del Consiglio di amministrazione, Daniele Ravenna, Massimo Mezzetti, Giovanni Franco Pernisa e Gloria Arbib", ha dichiarato il ministro sottolineando come "in pochi anni il Meis è diventato un museo di primo piano sulla scena internazionale e una prestigiosa istituzione culturale capace di far vivere la memoria e raccontare la storia degli ebrei italiani al mondo intero. Al Meis è stato fatto un lavoro prezioso - ha spiegato il ministro - la conoscenza è il migliore antidoto all'odio".