Meningite, una vittima in provincia di Sassari

meningite sassari

Meningite killer a Sassari: una giovane donna di 24 anni è deceduta nella notte tra giovedì e venerdì all’ospedale Santissima Annunziata proprio a causa dell’infezione. La ragazza era giunta al nosocomio poche ore prima in ambulanza ed era stata ricoverata in Rianimazione. Il decesso sarebbe avvenuto, secondo quanto riportano alcune testate locali, poco dopo la mezzanotte. All’arrivo in ospedale le sue condizioni apparivano già critiche e i medici nulla hanno potuto per evitare il peggio.

Meningite, un morto in provincia di Sassari

Una 24enne è deceduta nella notte sembra a causa della meningite. La notizia è stata data dall’Ats Sardegna-Assl Sassari, la quale ha specificato che si è trattato di un caso di meningite meningococcica e che sono in corso le analisi di tipizzazione del sierotipo. Nel frattempo i medici si stanno occupando anche di identificare le persone con cui la 24enne potrebbe essere venuta in contatto, e quindi potrebbero aver contratto il virus, per poi procedere con l’avvio della profilassi farmacologica: i primi saranno, i parenti, i conoscenti più stretti e gli operatori sanitari.

Avviata la profilassi

La situazione è sotto controllo – ha assicurato Fiorenzo Delogu, responsabile del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Ats Sardegna – Assl Sassari -. Nel corso della notte abbiamo contattato i parenti della paziente per l’avvio della profilassi farmacologica. Lo stesso trattamento, che secondo le linee guisa deve essere effettuato entro 72 ore, è stato riservato sia ai conoscenti sia agli operatori sanitari che in questo lasso di tempo hanno avuto dei contatti con la ragazza“.