Mercatini dell’usato a Milano: i migliori della città

Mercatini dell'usato a Milano

Negli ultimi anni, la moda di fare compere nei flea market, ovvero i mercatini delle pulci, sta prendendo sempre più piede in Italia. A Milano i mercatini dell’usato spopolano specialmente tra i residenti ma destano anche la curiosità e l’attenzione dei turisti, che non di rado si fermano ad acquistare qualcosa. Vediamo dunque quali sono i migliori mercatini dell’usato a Milano in base alla zona in cui sono posizionati.

Mercatini dell’usato a Milano: Duomo

Il centro storico di Milano organizza una volta al mese in una zona antistante al Duomo un mercatino dell’usato molto frequentato dai turisti specialmente in occasione delle festività natalizie. Il mercatino è dedicato per lo più alla vendita di oggetti per l’arredamento, quadri, comò e mobilio vintage. Per tutti coloro che amano lo stile rétro è indispensabile farci un salto ogni quarto sabato del mese dalle 9:00 alle 18:00.

Mercatini dell’Usato a Milano: Porta Genova

Tra il Naviglio Grande e Porta Genova, più nello specifico in Via Valenza, all’uscita della stazione di Porta Genova, ogni quarta domenica (a volte ogni quarto sabato) del mese si tiene un piccolo mercatino dell’usato. Il mercatino dell’usato in questione vende davvero di tutto: dagli accessori per la cucina e i tappeti persiani ai grammofoni e i libri antichi. In genere si può trovare con facilità ogni tipo di oggetto pagandolo pochissimo. Vale la pena darci un’occhiata.

Milano, mercatini dell’usato in Porta Garibaldi

Uno dei più famosi mercatini dell’usato a Milano si trova in Via Giuseppe Marcora, 8, in zona Porta Garibaldi, raggiungibile con la linea 2 della metropolitana, prendendo l’uscita Porta Garibaldi. “Al mercatino tra Noi e Voi” è davvero molto ampio e vende di tutto. È possibile acquistare mobili come sedie, lampadari, cassettiere e candelabri in stile barocco ma anche oggetti di arredamento in stile liberty come suppellettili e quadri.

Questo mercatino inoltre vende molti strumenti di cucina; non è raro che si possano trovare anche in argento e bronzo. Il mercatino dell’usato di Porta Garibaldi è aperto dal lunedì al sabato dal mattino alla sera con una piccola pausa pomeridiana, mentre la domenica effettua orario continuato dalle 10:30 alle 19:30, mentre il martedì rimane chiuso.

Mercatini dell’usato in Porta Venezia

In Via Macedonio Melloni, 6, in zona Porta Venezia, è presente il mercatino dell’usato “Penelope”, raggiungibile con la linea 1 della metropolitana. Questo mercatino vende soprattutto accessori e complementi d’arredo risalenti alla seconda metà del ventesimo secolo, come lampadari, scrivanie, divani e poltrone.

Non è raro che alcuni oggetti siano venduti a prezzi davvero stracciati se non, in alcuni casi, addirittura regalati. Il mercatino Penelope di Porta Venezia è chiuso il lunedì ma è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 19:30 e la domenica solo il pomeriggio dalle 15:30 alle 19:30.

Mercatini dell’usato in Porta Romana

In Via Adige, 6, si trova il mercatino dell’usato di Porta Romana, che si è riorganizzato per formare una sorta di negozio dal nome “Ri-Chic”. Il mercatino si può raggiungere con la linea 3 della Metropolitana all’uscita Lodi ed è aperto quasi tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.

Lo scopo del mercatino, come suggerisce nome, è quello di reinventare tutto ciò che vende conferendogli una nuova identità: da capi di abbigliamento recuperati qui e lì si passa alla vendita di vestiti messi a nuovo a prezzi davvero abbordabili. Il mercatino vende ovviamente anche la classica oggettistica vintage e di arredamento.