Mercato lavoro tedesco in rialzo indica ripresa guidata da consumatori

·1 minuto per la lettura
La luna durante un'eclissi lunare accanto alla bandiera tedesca in cima al palazzo del Reichstag a Berlino

(Reuters) - La disoccupazione tedesca è scesa oltre le attese in maggio, con le aziende che hanno assunto più personale grazie alla ripresa propiziata dal calo dei casi di covid e dall'allentamento delle restrizioni, secondo i dati pubblicati oggi.

I numeri sorprendenti del mercato del lavoro supportano le attese di una ripresa guidata dai consumatori nei mesi estivi, con le famiglie che saranno pronte a spendere dopo mesi di possibilità limitate a causa delle restrizioni dovute al covid.

L'ufficio dell'impiego ha reso noto che il numero di persone senza lavoro è calato di 15.000 in termini destagionalizzati, a 2,74 milioni. Un sondaggio Reuters aveva previsto un calo dei disoccupati di 9.000 unità.

Il tasso di disoccupazione destagionalizzato rimane invariato al 6% per il quinto mese consecutivo.

"Ci sono i primi segni di un ampio miglioramento per quel che riguarda il mercato del lavoro a maggio. L'impatto della crisi da coronavirus è ancora chiaramente visibile, ma si sta riducendo", ha detto Detlef Scheele, a capo dell'ufficio per l'impiego.

Come ulteriore nota positiva, il numero di impiegati a orario ridotto garantito dagli schemi di protezione del lavoro, noto in Germania come Kurzarbait, è fortemente diminuito a maggio, secondo alcuni dati provvisori.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli