Mercato moto, ANCMA: agosto torna in positivo

(Adnkronos) - Le immatricolazioni di ciclomotori, scooter e moto segnano ad agosto una crescita del 3,2% rispetto allo stesso mese del 2021.

Dopo un andamento dei primi mesi caldi dell’anno contraddistinto da un’alternanza di modesti rallentamenti e stagnazione, il mercato torna nuovamente in positivo.

Il mese si chiude con 16.126 veicoli venduti e una crescita di 3,2 punti percentuali sullo stesso periodo dello scorso anno. A fare la parte del leone le moto, con 6.864 veicoli immatricolati pari a un incremento del 13,4 %.

Non riescono invece a risalire la china gli scooter, che targano 7.948 mezzi e perdono il 5,17% sul 2021. Infine, prosegue la crescita dei ciclomotori, quest'anno sempre in positivo con la sola eccezione del mese di maggio: ad agosto il segmento registra 1.314 veicoli e un incremento del 10,8%.

Resta leggermente negativo il cumulato annuo (-2,4%), che fa registrare 227.425 veicoli. A doppia cifra la flessione degli scooter (-10,2), che targano 107.021 mezzi.

Buona la performance delle moto, che crescono del 4,5% e immettono sul mercato 99.226 nuovi mezzi. Sull'anno, la crescita più significativa rimane quella dei ciclomotori, con 15.622 unità e un incremento del 17,7%.

Pesano la mancanza di incentivi e gli effetti distorsivi di una commessa dello scorso anno dedicata allo scooter sharing: sono 597 i veicoli registrati ad agosto, pari a un calo del 25,9%.

Rimane comunque vigorosa la crescita nei primi otto mesi dell'anno, con un incremento del 69,3% sul 2021 e 11.953 veicoli immessi sul mercato