Mercedes Classe V Rise, lusso popolare

feedback@motor1.com (Francesco Stazi)
Mercedes-Benz Classe V Rise

Con un listino che parte da 35mila euro la monovolume premium per eccellenza si fa bella per le famiglie

La Mercedes-Benz Classe V diventa per tutti, così si potrebbe sintetizzare l’operazione che ha portato la Stella a realizzare la versione Rise della monovolume già premium. Una versione che parte daun listino di 35mila euro e che si posiziona, dunque, alla base della gamma mantenendone però tutte le caratteristiche principali. Pensando a una monovolume per la famiglia difficilmente, infatti, vi verrebbe in mente la Mercedes Classe V, soprattutto in funzione del prezzo, ma anche dei materiali, dei rivestimenti e dell'allestimento in generale, insomma di un ambiente che si coniuga a fatica con un utilizzo “quotidiano” o nel tempo libero.

Altre novità da Mercedes

Comfort e praticità

Lo spunto per la Classe V Rise arriva, dunque, dall’idea di unire le caratteristiche di comfort, assistenza alla guida, sicurezza ed eleganza della V alla praticità di una monovolume che non si ha paura di “sfruttare” al 100 %. Fra le principali caratteristiche della Rise troviamo, infatti, la possibilità di scegliere soli 5 posti (e quindi uno spazio molto grande per bagagli e attrezzature)  e il rivestimento del pianale del vano passeggeri in materiale PTO quindi molto più facile da pulire rispetto alla classica moquette.

Mercedes-Benz Classe V Rise
Mercedes-Benz Classe V Rise

Un ambiente da vivere

Anche i rivestimenti dei sedili, pur garantendo la comodità, sono più resistenti sia all’utilizzo  sia all'eventuale sporco. Volendo è possibile, anche aggiungerne una terza fila  (fino a 7 posti). Mentre la plancia e l'abitacolo mantengono tutto lo stile e l'ergonomia degli allestimenti superiori.  Per quanto riguarda le motorizzazioni la Classe V Rise sia compact sia long è disponibile in configurazione 200d e 220d rispettivamente da 136 e 163 CV abbinabili anche con un cambio automatico.