Mercedesz Henger, il cognome del padre biologico: la verità

mercedesz henger

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Mercedesz Henger ha confessato che Riccardo Schicchi non è il padre biologico. La notizia ha letteralmente sconvolto i fan che hanno sempre creduto che il “Re del porno” fosse suo papà. Detto ciò, qual è il vero cognome di Memi?

Mercedesz Henger: il cognome

Fin da quando la figlia di Eva Henger ha fatto il suo ingresso nel mondo dello spettacolo, tutti l’abbiamo sempre conosciuta con il nome di Mercedesz Henger. La giovane, fino all’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, era la primogenita che l’ex pornostar ha avuto dal regista e produttore Riccardo Schicchi. Nel corso del programma di Carmelita si è scoperto che la realtà è ben diversa. Memi ha confessato che suo padre biologico non è Schicchi, ma un uomo ungherese che attualmente vive in Germania. Mercedesz ha rivelato che il suo cognome sulla carta d’identità non è Henger ma “Jelinek Schicchi”, il primo del papà naturale e il secondo di quello adottivo. Memi ha dichiarato: “Io ho un cognome ungherese, Jelinek. A scuola qualche maestro poco professionale mi chiedeva come mai avessi il cognome diverso da quello di mio fratello. Avevo 7-8 anni. Quando lo chiedevo a mia mamma lei mi rispondeva che era una tradizione ungherese e che quello era il secondo nome di mio nonno”. La baby Henger ha scoperto la verità quando aveva 17 anni, ma ha voluto rendere pubblica la notizia soltanto adesso perché si è sentita “minacciata” da qualche giornalista.

La verità di Mercedesz

Mercedesz, ospite di Live-Non è la D’Urso, ha rivelato che è stata contattata da un giornalista e che ha deciso di parlare lei di questa cosa per evitare la diffusione di false notizie. Memi ha dichiarato: “Barbara l’altro giorno stavo venendo da te con i miei cagnolini, ho ricevuto una chiamata da un giornalista che mi diceva di aver saputo questa notizia e se volevo parlarne. Lo sapevamo in pochissimi, posso presupporre chi voleva farla trapelare, ma non ho prove e non voglio accusare nessuno”. Mentre la baby Henger sostiene che qualcuno abbia spifferato la verità sul suo papà, Eva è convinta che le cose siano andate diversamente. L’ex pornostar, infatti, dopo le dichiarazioni della figlia ha registrato una serie di Instagram Stories in cui si è mostrata delusa per quanto dichiarato dalla sua Memi. La fidanzata di Lucas Peracchi, prima di congedarsi dal salottino di Barbarella, ha raccontato anche che ha avuto un contatto telefonico con il padre biologico ma che non vuole avere nulla a che fare con lui. La ragazza ha concluso: “Mi ha detto ‘parli malissimo l’ungherese, ho saputo che vai in Inghilterra ma io non ho soldi da darti’. Io non glieli ho mai chiesti, mio padre (Riccardo Schicchi, ndr) non mi ha mai fatto mancare niente, ho ridato il telefono a mia madre e non ne ho più voluto sapere (…) Lui ha una famiglia in Germania, ma comunque sinceramente non lo voglio incontrare, io so qual è la mia famiglia, non voglio intromettermi in una famiglia che non mi appartiene”. Considerando che Mercedesz non ha nessuna intenzione di avere un rapporto con il papà naturale, come mai ha deciso di raccontare questo dettaglio tanto intimo della sua vita? Secondo Eva la tesi del giornalista non regge. Vedremo cosa ci riserverà nei prossimi giorni questa delicata storia familiare.