Mercoledì ispezione Sappe nel carcere di Capanne a Perugia -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 1 set. (askanews) - "Da tempo denunciamo una situazione allarmante, caratterizzata da un significativo sovraffollamento del carcere a cui si contrappone una significativa carenza di appartenenti alla Polizia Penitenziaria ed a condizioni operative e di vivibilità non adeguate per quanti servono lo Stato in prima linea nella patrie galere dell'Umbria e di Perugia in particolare. A tutto questo, alle reiterate segnalazioni e denunce del SAPPE, non è seguito alcun provvedimento concreto. E per questo mercoledì 4 settembre il SAPPE sarà nel carcere di Perugia, per poi incontrare gli operatori della stampa per dare conto dell'ispezione in carcere a Capanne.In assenza di urgenti provvedimenti da parte del Ministero, preannuncio, già da ora, che i colleghi di Perugia e dell'Umbria sono pronti a manifestare con il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe anche davanti al ministero della Giustizia ed al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria a Roma", ha concluso.