Meredith: Procura Generale Perugia deposita appello sentenza II grado

(ASCA) - Perugia, 14 feb - La Procura generale di Perugia ha

depositato stamani in Cassazione ricorso avverso la sentenza

di assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito

(condannati in primo grado rispettivamente a 26 e 25 anni di

carcere) per l'omicidio di Meredith Kercher. Nelle

conclusioni dell'atto si fa riferimento a ''gravi errori

logico - giuridici commessi dalla Corte d'assise di appello

di Perugia''. In particolare il procuratore generale,

Giovanni Galati e il sostituto procuratore generale Giancarlo

Costagliola evidenziano che dalla sentenza pronunciata lo

scorso 3 ottobre, scaturisce ''un'anomalia complessiva della

decisione del giudice di appello'' postosi, quest'ultimo

nella posizione di ''una sorta di giudice 'alternativo di

primo grado' il cui compito era prendere una decisione sui

fatti, senza dovere nemmeno esaminare la sentenza di primo

grado''.

Ricerca

Le notizie del giorno