Merkel critica Spd Scholz per apertura a coalizione con estrema sinistra

·1 minuto per la lettura
La cancelliera tedesca Angela Merkel a Berlino

BERLINO (Reuters) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto che la sola possibilità che il socialdemocratico Olaf Scholz formi una coalizione con il partito di estrema sinistra Linke dopo il voto del 26 settembre rappresenta un'"enorme differenza" tra loro.

Da un sondaggio rapido è emerso che Scholz ha battuto gli altri candidati nel dibattito televisivo di domenica adottando, durante tutta la campagna elettorale, uno stile simile a quello di Merkel. Tuttavia, messo alle strette, non ha escluso la possibilità di una coalizione con il Linke.

"Con me come cancelliera una coalizione che comprenda Linke non sarebbe mai stata possibile e resta ancora da capire se questa (posizione) sia condivisa o meno da Olaf Scholz", ha detto Merkel nel corso di una conferenza stampa congiunta con il cancelliere austriaco Sebastian Kurz.

"In questo contesto c'è molto semplicemente una enorme differenza in merito al futuro della Germania tra me e lui", ha aggiunto.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli