Merkel: Nostre finanze solide, ma serve qualcosa di più

Berlino (Germania), 29 giu. (LaPresse) - "Il voto di oggi è un segnale importante verso l'esterno della Germania, rappresenta quale è la nostra posizione. La Germania ha finanze solide, ma se vogliamo mantenere il benessere abbiamo bisogno di qualcosa in più". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, parlando al Parlamento a Berlino in vista del voto per l'approvazione del fiscal compact e del Meccanismo europeo di stabilità (Esm).

C'è stata una "incomprensione", ha aggiunto la cancelliera, difendendo le posizioni al vertice Ue da Bruxelles, che la stampa tedesca ha definito una sconfitta per la Germania. Merkel ha detto ai deputati che aiutare i Paesi e la banche in difficoltà sarà comunque effettuato "a delle condizioni". La Banca centrale europea (Bce), ha aggiunto, avrà maggiori poteri di supervisione sulle banche dei Paesi dell'euro, ma questo "non si verificherà in un giorno o in alcune settimane, è un processo lungo che durerà sino alla fine dell'anno".

Ricerca

Le notizie del giorno