Merkel a Stralsund, riceve un “pezzo” dell’isola di Ruegen

Merkel a Stralsund, riceve un “pezzo” dell’isola di Ruegen

Stralsund, 13 gen. (askanews) – La cancelliera tedesca Angela Merkel ha fatto visita a Stralsund, capitale del Land nord-orientale tedesco Meclemburgo Pomerania-anteriore, per partecipare – pare una prima assoluta – al ricevimento per il nuovo anno del governo regionale, guidato dalla socialdemocratica Manuela Schwesig, che è stata anche ministra della Famiglia durante il governo Merkel III.

Alla cancelliera la governatrice ha donato un documento che attesta il possesso simbolico di un pezzo di terreno (“Waldaktie”) sulla famosa isola di Ruegen, nel Mar Baltico, un modo per prendersi cura dell’ambiente e partecipare attivamente allo sviluppo di un bosco nel Land.

In un breve discorso dalla città, che è anche la sua circoscrizione elettorale, la cancelliera ha ricordato che l’Europa sta vivendo in pace da 75 anni e – ha ricordato – bisognerà lottare per mantenerla “nei decenni futuri”.

“Milioni, miliardi di persone sono preoccupate in questo momento. Noi, in Germania, in Europa, viviamo in pace da 75 anni, e bisognerà certamente lottare per mantenerla nei prossimi decenni. A questo si lavora sempre e lo facciamo tutti a differenti livelli”.