Mertens e Politano, il Napoli c'è: 2-0 al Benevento. Le pagelle della squadra partenopea

Marco Deiana
·2 minuto per la lettura

Archiviata l'eliminazione dall'Europa League, il Napoli riprende la caccia al quarto posto in campionato che vale la qualificazione alla Champions League. E la squadra partenopea non sbaglia il match contro il Benevento, vincendo 2-0 grazie alle reti di Mertens e Politano, una per tempo. Nel finale i padroni di casa rimangono in dieci per l'espulsione - per doppio giallo - di Koulibaly. Tre punti d'oro che permettono alla squadra allenata da Gennaro Gattuso di rimanere ancorato al treno Champions.

L'esultanza dopo il gol di Mertens | Francesco Pecoraro/Getty Images
L'esultanza dopo il gol di Mertens | Francesco Pecoraro/Getty Images

Le pagelle del Napoli

Meret 6,5 - Si fa trovare pronto quando chiamato in causa dagli avversari.

Di Lorenzo 6 - Buona spinta sulla fascia. C'è anche il suo zampino nel gol del raddoppio poi assegnato ufficialmente a Politano.

Rrahmani 6 - Preciso e ordinato. Nessuna sbavatura.

Koulibaly 5,5 - Prestazione tutto sommato positiva, rovinata dall'espulsione per doppio giallo. Incomprensibile soprattutto la seconda ammonizione, arrivata a 70 metri dalla propria porta.

Ghoulam 6,5 - Spinge tanto sulla fascia di competenza. Non è ancora al livello di qualche stagione fa ma sembra in buona crescita.

Fabian Ruiz 6 - Non sembra trovarsi a proprio agio tra i due di centrocampo. Alterna buone giocate a momenti di blackout.

Bakayoko 6,5 - L'equilibratore. Con un modulo offensivo serve in mezzo al campo un giocatore come l'ex Milan. Fisicità, esperienza e lettura tattica. Un muro in mediana.

Politano 6,5 - Meglio nella ripresa. Segna anche un gol fortunoso, il raddoppio, quello che chiude la partita. Dall'85' Hysaj sv - Rivede il campo. Qualche minuto per mettere benzina sulla gambe.

Zielinski 7,5 - È l'uomo in più del Napoli in questo periodo buio. Oltre alle grandi capacità in fase offensiva (gli viene annullato un gran gol per fuorigioco), sa anche sacrificarsi in fase difensiva. Dall'82' Elmas sv - Gioca da falso nove. Un po' attaccante, un po' trequartista con il Napoli in dieci.

Insigne 6,5 - Giocate di alta classe e tantissimo sacrificio. Sfiora il gol in due circostanze e l'avrebbe meritato.

Mertens 7 - Serviva Dries Ciro Mertens per far gioire Gattuso. Un gol pesantissimo, che sblocca il risultato, un gol da tre punti. Dall'82' Maksimovic sv - Entra subito dopo l'espulsione di Koulibaly per affiancare Rrahmani.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.