Mes, Conte: con Trattato ritorna ruolo centrale Commissione Ue

Gal

Roma, 2 dic. (askanews) - "In più parti il Trattato ritorna sul ruolo centrale della Commissione europea rispetto alla coerenza di indirizzi e valutazioni che deve esistere tra questa e il Mes". Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nell'informativa alla Camera sul Mes.

"Né potrebbe essere altrimenti - ha spiegato -, come ribadisce l'art. 12, comma 5, del nuovo Trattato secondo cui 'nell'esercizio dei compiti attribuiti dal presente Trattato la Commissione europea assicurerà che le operazioni di assistenza finanziaria effettuate dal Mes ai sensi del presente Trattato siano, ove pertinente, coerenti con il diritto dell'Unione europea, in particolare con le misure di coordinamento delle politiche economiche previste dal Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea'".