Mes, Di Maio: non siamo contro Gualtieri ma serve prudenza

Pol/Ska

Roma, 27 nov. (askanews) - "Non è che il ministro Gualtieri non abbia detto 'è stato già firmato' ha detto 'secondo me è difficlie riaprire il negoziato', questo non vuol dire che il governo nel suo complesso abbia valutato tutto il pachetto in cui c'è il meccanismo europeo di stabilità". Così Luigi Di Maio a Porta a Porta. Tale meccanismo, ha detto il capo politico del M5S, è "uno strumento a doppio taglio" e "ci sono ancora perplessità da parte del gruppo parlamentare dei cinque stelle".

"Se c'è una riforma che viene valutata come non sufficiente perché magari ha bisogno di altri interventi, è logico che serve altro tempo, ma questo non vuol dire andare contro Gualtieri", ha detto Di Maio, secondo il quale bisogna essere "prudenti".