Mes, Fenu (M5s): rinviare firma, serve riforma economica Ue

Pol-Afe

Roma, 3 dic. (askanews) - "La riforma del Mes, il Fondo Salva Stati, deve essere una leva che spinge a chiederci che Europa vogliamo. Per questo motivo il MoVimento 5 Stelle ritiene che un rinvio della firma della riforma sia necessario per coltivare la cosiddetta logica di pacchetto, all'interno della quale è indispensabile un'assicurazione unica sui depositi bancari che deve assolutamente evitare di penalizzare il valore dei titoli di Stato italiani". Lo scrive in una una nota Emiliano Fenu, capogruppo M5S in Commissione finanze del Senato.

"A proposito dell'assicurazione sui depositi va respinta, come pure è stato proposto da qualche Paese del Nord, l'attribuzione di un ingiustificato livello di rischio ai nostri titoli di Stato detenuti dalle banche italiane. E non vogliamo pensare che dietro questa proposta ci sia una velata intenzione di distogliere l'attenzione dall'enorme quantità di titoli illiquidi, questi sì davvero rischiosi, custoditi nei bilanci di qualche banca estera. Proprio per questo il Mes va rinviato in una logica di pacchetto, per evitare che sulle altre necessarie riforme l'Europa continui ad alimentare asimmetrie e sperequazioni che dobbiamo definitivamente archiviare", conclude l'esponente pentastellato.