Mes, il popolo M5S in pressing: "Stop era nel programma"

webinfo@adnkronos.com

Il Mes agita la base M5S. La linea del 'no' al fondo salva stati europeo prevale nettamente nei commenti sui social ufficiali dei pentastellati e in tanti ricordano a Luigi Di Maio la "liquidazione del Mes" era tra i punti del programma elettorale del M5S.  

"Che erano frottole?", "Che buffonata! Cambiate il Mes da dentro? Eppure nel programma elettorale dicevate altro, imbrogliando i vostri elettori ed il popolo italiano", si legge in alcuni commenti alle pagine facebook di Di Maio e del M5S. E ancora: "Il programma per cui vi abbiamo votato? Fate sempre finta che non conti niente?", "Nel programma c'era scritto no Mes senza se senza ma".  

La questione preoccupa la base grillina anche in ottica elezioni: "Credo che se si va al voto il movimento dimezzerà i seggi, ma se va avanti su questa strada continuerà a scivolare", "Purtroppo state perdendo tanto...troppo...la gente con cui parlo è molto amareggiata", "Se passa il Mes sarà veramente la fine di tutto", scrivono alcuni sostenitori.  

Nel mirino c'è anche il premier Giuseppe Conte e l'alleanza con il Pd: "Luigi Di Maio non hai ancora ben capito che il problema era, è e rimane Conte! Lo avete decantato talmente tanto che ci sta fregando tutti, voi in primis", "Vi ho votato e sostenuto con tutte le mie forze! Poi vi siete alleati con il Pd e Renzi, ed è per me una cosa imperdonabile! Vi vedo sempre più lontani da noi popolo e sempre più vicini al sistema. Eliminare il Mes, e liquidarlo riportando a casa i nostri soldi, come da vostro programma elettorale del 2018, sarebbe il segnale che possiamo ancora fidarci e credere in voi...La prego ministro di non deluderci...". 

Alle preoccupazioni della base risponde Di Maio in persona. "Siete stati votati perché possiate intervenire in favore degli italiani contro la politica del male affare, mi auguro per voi e per gli italiani che ciò avvenga, non è facile perché si va contro a poteri occulti, ma tenete fede al vostro mandato, grazie", scrive una sostenitrice del Movimento. E il leader pentastellato risponde: "Questo faremo. Hai la mia parola!".