Mes: Marattin, 'Draghi ha ragione, prima decidere cosa fare con fondi, Iv ha piano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mar. (Adnkronos) – "La convenienza finanziaria ad accedere alla linea pandemica del Mes era molto forte a inizio estate 2020: circa 1,5% in meno rispetto al costo all’emissione dei Btp decennali. Ora è meno della metà, ma tuttavia ancora conveniente". Così Luigi Marattin all'Adnkronos sul Mes.

Come valuta le parole del premier Mario Draghi? "Il presidente Draghi ha perfettamente ragione quando dice che prima di decidere la fonte di finanziamento, occorre decidere cosa fare con quei soldi. L’anno scorso Italia Viva, assieme alla richiesta di accedere al Mes, presentò un piano dettagliato per spendere quelle risorse, preparato dal nostro gruppo parlamentare. Lo mettiamo a disposizione del governo Draghi. Perché ancora pensiamo che questa opportunità non vada sprecata".