Messico, 43 feriti al festival del "martello esplosivo"

Exploding Hammer festival, Messico (Fonte: Twitter)

Oltre 40 persone sono rimaste ferite al festival del “Martello Esplosivo” (Exploding Hammer festival) di San Juan de la Vega in Messico. L'evento, che si svolge ogni febbraio, ospita annualmente circa 6.000 persone tra spettatori curiosi e appassionati che con un martello colpiscono un composto esplosivo, per l’appunto, fatto di solfato e clorato posizionato a terra. Il colpo del martello crea esplosioni con nuvole di fumo e fiamme. 

Quest’anno non tutti sono usciti sani e salvi dal festival. Secondo quanto riporta Ruptly, un uomo si è ferito gravemente a una gamba a causa dell’esplosione. Altre 42 persone hanno riportato ustioni meno gravi. 

La cittadina di San Juan de la Vega è diventata famosa per il festival, dedicato a San Giovanni Battista, che, secondo la leggenda, era rimasto vittima di un rapina di un’ingente quantità di oro da parte di un gruppo di “bandidos”.

VIDEO - In Messico la tradizionale corsa di “Santa Claus”

VIDEO - Spettacolare eruzione in Messico