Messico, 800 migranti arrestati nei pressi confine Guatemala

Mgi

Roma, 24 gen. (askanews) - Le autorità messicane hanno arrestato 800 migranti entrati clandestinamente dal Guatemala con l'intenzione di proseguire verso il confine statunitense: lo ha reso noto l'Istituto nazionale per la Migrazione messicano (Inm).

I migranti fermati, fra cui diversi minori non accompagnati, sono stati trasferiti nei centri di accoglienza e se le loro eventuali richieste di asilo non venissero accolte verranno rimpatriati nei paesi di origine.(Segue)