Messico, altri due giornalisti uccisi: sale a 9 bilancio del 2019

Coa

Roma, 3 ago. (askanews) - Altri due giornalisti sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco ieri in Messico, dopo la morte in circostanza analoghe di un altro reporter a inizio settimana. Lo hanno riferito le autorità locali, spiegando che nove giornalisti sono stati assassinati nel Paese da inizio del 2019.

Jorge Celestino Ruiz, che ha lavorato per il quotidiano El Grafico de Xalapa, è stato ucciso nella notte nel comune di Actopan, nello stato di Veracruz (Est), ha confermato ad Afp il sindaco della città, Paulino Dominguez.

Secondo una fonte della polizia, che ha richiesto l'anonimato, la casa di Ruiz era stata "fatta oggetto di colpi d'arma da fuoco" già nello scorso mese di ottobre. "Sono stati anche sparati colpi contro il suo veicolo per intimidirlo", ha aggiunto la fonte, senza fornire ulteriori dettagli.(Segue)