Messico, Amnesty: governo faccia luce su 43 studenti scomparsi

Red/Coa

Roma, 24 set. (askanews) - Amnesty International ha sollecitato il governo del presidente messicano López Obrador a tradurre in passi avanti concreti le misure adottate per scoprire la verità e dare giustizia nel caso dei 43 studenti di Ayotzinapa, di cui ricorre in questi giorni il quinto anniversario dalla sparizione forzata. Queste misure - si legge in una nota diffusa oggi - dovrebbero essere applicate anche per quanto riguarda le altre migliaia di sparizioni verificatesi in Messico.

"Durante i primi quattro anni di lotta per la giustizia, Amnesty International ha costantemente denunciato gli insabbiamenti e le coperture da parte delle autorità. Oggi apprezziamo i primi sforzi del nuovo governo per risolvere il caso ma c'è ancora molto altro da fare", ha dichiarato Erika Guevara-Rosas, direttrice di Amnesty International per le Americhe.(Segue)