Messico, ancora alta l'allerta per attività vulcano Popocatepetl

Città del Messico (Messico), 18 apr. (LaPresse/AP) - Rimane alta l'allerta in Messico a causa dell'attività del vulcano Popocatepetl, che continua a eruttare gas e frammenti di roccia. A differenza dei giorni precedenti, la cenere oggi non ha raggiunto le città vicine. Il vulcano, alto 5.450 metri, si trova a sudest di Città del Messico. Le autorità locali riferiscono che per ora non sono in programma evacuazioni e che, a parte le nubi di cenere, il Popocatepetl è relativamente calmo. Il Centro nazionale per la prevenzione dei disastri riferisce però che alcuni frammenti di roccia incandescente sono scesi per circa 550 metri lungo i lati della cima. L'eruzione più violenta del Popocatepetl risale al 18 dicembre del 2000.

Ricerca

Le notizie del giorno